QuiOlgiate Comasco

Affitta la casa a due immigrati clandestini: comasco denunciato

Un albanese arrestato e un marocchino denunciato

Controlli della guardia di finanza

Affittava una casa a due immigrati irregolari, per questo è stato denunciato dalla guardia di finanza di Olgiate Comasco per avere favorito l'immigrazione clandestina. Il tutto è nato da un controllo delle fiamme gialle olgiatesi nel corso del fine settimana. I militari hanno fermato un'auto con a bordo un albanese di 36 anni e un marocchino di 37. Il primo è risultato essere già stato espluso e quindi non doveva trovarsi su suolo italiano. Il secondo, invece, non aveva i necessari e obbligatori permessi di soggiorno. L'albanese è stato arrestato mentre il marocchino è statio denunciato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Approfondendo la loro situazione i finanzieri hanno scoperto che vivevano in una casa messa a loro disposizione da un comasco residente in provincia di Como, il quale si faceva pagare l'affitto, realizzando così un illecito profitto grazie ai due immigrati clandestini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autocertificazione per chi si sposta: il modulo aggiornato (il quarto)

  • Pasqua blindata, restrizioni almeno fino al 18 aprile

  • All'ospedale Sant'Anna 20 dipendenti contagiati: sono medici, infermieri e operatrici socio-sanitarie

  • Idee anticrisi, ecco i dining bonds: li paghi meno di quello che valgono, li spendi alla riapertura del ristorante

  • Bonus spesa e cibo: gli aiuti del governo in provincia di Como arriveranno attraverso i servizi sociali

  • 81 morti per coronavirus all'ospedale Sant'Anna dall'inizio dell'emergenza

Torna su
QuiComo è in caricamento