QuiOlgiate Comasco

Bambina chiusa in auto, soccorsa dai vigili del fuoco a Olgiate Comasco

Attimi di apprensione in via Rosselli: i pompieri forzano la serratura

Foto repertorio

Attimi di apprensione per una bimba di 3 anni rimasta chiusa nell'auto della mamma parcheggiata in via Fratelli Rosselli a Olgiate Comasco. La bambina, in realtà, non ha mai corso alcun pericolo ma è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco. In un primo momento si è pensato di dover rompere il finestrino per aprire la macchina la cui serratura si era chiusa da sola senza più possibilità di essere riaperta. I pompieri hanno optato per il tentativo di aprire la portiera forzando la serratura e così è stato. Sul posto, per sicurezza, è arrivata anche un'ambulanza della Croce Rossa di Lurate Caccivio. La bambina è stata estratta sana e salva dall'auto e affidata alle cure della mamma in apprensione. I vigili del fuoco hanno eseguito un'operazione da manuale che ha evitato stress e shock alla piccola. E la mamma ha potuto tirare un sospiro di sollievo.

Potrebbe interessarti

  • Attenzione agli ingredienti: ecco le 4 sostanze chimiche presenti nelle creme solari pericolose per la salute

  • Mercato immobiliare del Lago di Como: è Cernobbio il paese più richiesto

  • Rimedi post sbornia

  • Come smettere di fumare: trucchi e consigli per dire addio alle sigarette

I più letti della settimana

  • I 10 eventi da non perdere in questo lungo weekend di Ferragosto a Como e al lago

  • Uomo in strada minaccia di spararsi: panico a Monte Olimpino, un carabiniere ferito

  • Ragazza delle pizze rapinata e molestata a Como: "Ho temuto di essere violentata"

  • Muore a causa della puntura di una vespa in Alta Valle Intelvi

  • Ha incendiato l'autolavaggio perché non riusciva a farlo funzionare: arrestato 45enne di Luisago

  • Incidente in autostrada tra Fino e Lomazzo: 6 feriti

Torna su
QuiComo è in caricamento