QuiOlgiate Comasco

Raffica di furti nell'Olgiatese, arrestati due ragazzi: si vantavano di uno scippo finito sul giornale

Almeno otto gli episodi di cui sono accusati

Furti nell'Olgiatese: gli arrestati

Sono almeno otto i reati di cui sono accusati V. C. e D. S. di Cantello (Varese), entrambi 21enni. I due ragazzi sono stati arrestati dai carabinieri di Como e Olgiate Comasco dopo alcuni mesi di indagini che hanno consentito di appurare il loro coinvolgimento in numerosi furti. 

Furti in casa

Tra il 6 e 7 novembre 2017 i due giovani malviventi hanno rubato in un'abitazione di Colverde e in una di Faloppio (da dove hanno portato via 500 euro in oggetti preziosi. Quello stesso giorno hanno anche rubato una cosiddetta "soffiatrice" da un furgone di proprietà del Comune di Colverde.

Furto in una chiesa

Il 24 aprile 2018 i due hanno colpito a Castelnuovo Bozzente: hanno smontato e portato via i pluviali in rame della chiesa della parrocchia. E' durante questo colpo che sono stati ripresi da una videocamera di sorveglianza. I carabinieri hanno eseguito anche un'intercettazione ambientale in questa occasione nella quale si sentono i due parlare e vantarsi di uno scippo fatto a Valmorea.

Uno scippo di cui vantasi

E' il 30 gennaio 2018 quando uno dei due 21enni compie uno scippo ai danni di una donna anziana a Valmorea. L'episodio fu riportato sulle pagine della stampa locale. E proprio di questo si vanta l'autore durante l'intercettazione ambientale realizzata dai militari che stavano indagando sulla raffica di furti nei paesi dell'Olgiatese

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Denunciare, sempre

I carabinieri hanno spiegato che le indagini per arrestare i due malfattori sarebbero potute essere più snelle se le vittime dei furti avessero denunciato subito l'accaduto. Per questo motivo i carabinieri invitano sempre a dununciare un furto anche se di modesta entità. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autocertificazione per chi si sposta: il modulo aggiornato (il quarto)

  • Pasqua blindata, restrizioni almeno fino al 18 aprile

  • All'ospedale Sant'Anna 20 dipendenti contagiati: sono medici, infermieri e operatrici socio-sanitarie

  • Idee anticrisi, ecco i dining bonds: li paghi meno di quello che valgono, li spendi alla riapertura del ristorante

  • Bonus spesa e cibo: gli aiuti del governo in provincia di Como arriveranno attraverso i servizi sociali

  • 81 morti per coronavirus all'ospedale Sant'Anna dall'inizio dell'emergenza

Torna su
QuiComo è in caricamento