QuiOlgiate Comasco

Notte alcolica a Olgiate Comasco, soccorsi quattro ragazzi ubriachi: tutti minorenni

Tutti 17enni: tre sono finiti in ospedale

Repertorio

Ancora ragazzi ubriachi nella notte: questa volta è successo a Olgiate Comasco, dove sono stati ben 4 i minorenni soccorsi dall'ambulanza tra sabato 2 e domenica 3 febbraio per intossicazione etilica.

Due gli episodi: il primo poco dopo la mezzanotte in via della Repubblica. L'ambulanza è stata chiamata per tre giovanissimi, una ragazza e due ragazzi tutti 17enni, che si sono sentiti male per aver alzato troppo il gomito. Sul posto sono arrivate tre ambulanze, due del Sos di Olgiate e una della Croce Rossa di Lurate, che hanno portato i tre in codice giallo in ospedale, suddivisi tra Tradate, Valduce e Sant'Anna. Allertati anche i carabinieri di Como.

Il secondo episodio in via 4 Novembre alle 3.30: anche in questo caso a essere soccorso perchè ubriaco un ragazzo di 17 anni. Arrivata un'ambulanza del Sos di Olgiate, ma dopo le cure sul posto del personale medico non è stato ritenuto necessario il trasporto in ospedale.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Erba

    Cade in montagna, morta una donna di Erba

  • Incendi

    Incendio all'officina Bellù di Cassina Rizzardi

  • Cronaca

    Tavernerio, rissa davanti alla discoteca: ferito un buttafuori

  • Incidenti stradali

    Incidente nella notte a Como: grave motociclista

I più letti della settimana

  • Si toglie la vita davanti all'ospedale Sant'Anna: lo trovano ore dopo

  • L'hotel Hilton cerca 100 dipendenti, assunzioni anche a Como: come partecipare alle selezioni

  • Rai1 a Grandate, "La vita in diretta" intervista don Pandolfi parroco esorcista: il diavolo esiste?

  • Riapre la pizzeria In Centro: 120 posti di fianco al Teatro Sociale

  • Frode da 3 milioni di euro: arrestati tra Como e Pavia cinque commercianti d'auto

  • Paura per Wanda Nara: sasso contro l'auto della moglie di Icardi mentre portava i figli a Como

Torna su
QuiComo è in caricamento